Mutui-prestiti-online.it

MUTUI PER IMPRESE

I mutui per imprese sono prodotti studiati appositamente per coloro che appartengono alla categoria degli imprenditori o che ad ogni modo possiedono una partita iva legata all'attività che svolgono in qualità di titolari. I mutui per imprese, chiaramente, possono essere concessi ad aziende piccole, medie e grandi, ma anche a ditte individuali, imprese artigiane o commerciali, o liberi professionisti.

- A che titolo è possibile avanzare una richiesta di mutui per imprese?

I mutui per imprese sono generalmente richiesti per sodddisfare il bisogno del titolare dell'attività di poter migliorare quest'ultima, con l'ampliamento dei locali o la loro ristrutturazione, o con l'acquisto di macchinari o attrezzature, o anche per poter effettuare adeguamenti a norma di legge per la sicurezza sul posto di lavoro. Un piccolo mutuo per imprese, poi, risulta utile anche nei casi in cui il titolare debba finanziare progetti di investimento per l'attività o saldare tributi fiscali o effettuare pagamenti sospesi. L'importanza dei mutui per imprese è che il loro utilizzo venga finalizzato a risolvere problematiche legate esclusivamente all'attività imprenditoriale.

- Quali forme di mutui per imprese è possibile trovare?

Banche e società finanziarie propongono alle aziende finanziamenti a breve o lungo termine, dove per far fronte alle necessità improvvise e di non troppo rilievo, vengono consigliati quelli a breve termine, che possono rientrare nella categoria dei prestiti per aziende. Per quelli invece a lungo termine ci sono invece i mutui per imprese, destinati ad un impiego di maggior importanza economica. Tra i mutui per imprese, inoltre, possiamo annoverare i mutui agevolati, periodicamente concessi dagli enti pubblici, mediante appositi bandi di concorso, dove chi possiede i requisiti necessari potrà ricevere erogazioni finalizzate allo sviluppo della propria impresa. Normalmente questo tipo di mutuo per imprese è stanziato per agevolare le nuove aziende gestite da giovani o da donne imprenditrici, oppure per favorire la possibilità di offrire posti di lavoro in aziende poste in territori sottosviluppati e bisognosi di sviluppo a livello economico.

- Quali sono le condizioni per accendere i mutui per imprese?

Come accade per i mutui tradizionali, anche per quelli dedicati all'imprenditoria, gli istituti di credito presso cui verrà fatta la richiesta effettueranno opportune valutazioni sul titolare e gli eventuali soci, con un'analisi dello stato di affidabilità creditizia, e sulla ditta, a cui dovrà essere erogato il mutuo per imprese, con particolari attenzioni sul fatturato e sullo stato economico degli ultimi anni, ecc., documentazioni e rilevazioni, queste, determinanti per stabilire le reali condizioni finanziarie dell'azienda e per decidere se la concessione può essere effettuata o meno. Tali controlli sono fondamentali per l'istituto bancario al fine di garantirsi il rimborso dei mutui per imprese, che normalmente seguono un piano d'ammortamento che può arrivare anche a dieci anni di durata. Un mutuo aziendale è necessario per una buona gestione dell'impresa, e comporta alcuni vantaggi, infatti a livello fiscale le ditte che ne fanno richiesta possono scaricare capitale, interessi, rate di ammortamento e tutto ciò che in qualche modo può essere legato a questo finanziamento.

Mutui per imprese aggiornato il 12 Aprile 2017


Vai alla home:Mutui Prestiti Online

mutui per imprese