Mutui-prestiti-online.it

MUTUO PER RISTRUTTURAZIONE

Il mutuo per ristrutturazione viene richiesto per ottenere liquidità da utilizzare nella ristrutturazione di immobili già esistenti.

- Per quale impiego viene richiesto il mutuo per ristrutturazione?

Il mutuo per ristrutturazione viene concesso dagli istituti di credito per sostenere tutti quegli interventi edilizi che vanno a rientrare nei lavori di rifacimento che vadano a coinvolgere parti di immobile, sia nella sua integrità, sia parzialmente, andando a lavorare su interni o esterni:
  • Il mutuo per ristrutturazione va a mantenere la stessa struttura del tradizionale mutuo immobiliare, perchè rientra nella stessa categoria.
  • Il mutuo per ristrutturazioni edilizie può trovare il suo impiego nelle opere di manutenzione ordinaria o straordinaria.

In entrambe i casi si tratta di quei lavori che vanno a cambiare in modo importante l'immobile stesso, il più delle volte agendo sull'ampliamento delle dimensioni. Per ottenere il mutuo per ristrutturazione, in questi casi, si dovrà avere una richiesta corredata da una domanda di autorizzazione edilizia, nonchè una denuncia di inizio attività, oltre al progetto dei lavori che si intende eseguire.

- Cos'è la manutenzione straordinaria nel mutuo per ristrutturazione?

Quando si inoltra la domanda di mutuo per ristrutturazione straordinaria si va a sottintendere l'esecuzione di opere importanti da eseguire su immobili già in esistenza. Gli interventi edili che troveranno accoglienza nel mutuo per ristrutturazione straordinaria saranno il mutuo per consolidamento, il rinnovamento e la sostituzione di parti della struttura dell'edificio, come i muri di sostegno, ma anche gli interventi sulla facciata, la suddivisione di singole unità in più unità immobiliari, la realizzazione di servizi igienici, ecc.

- Le opere di manutenzione ordinaria da sostenere con un mutuo per ristrutturazione, quali sono?

Il mutuo per ristrutturazione ordinaria va a comprendere tutti quei lavori di normale amministrazione da eseguire periodicamente quando si possiede un edificio. Il trascorrere del tempo tende ad usurare qualsiasi cosa, pertanto diventa normale provvedere saltuariamente alla ristrutturazione di alcune parti dell'immobile. I mutui per ristrutturazione possono essere erogati per venire incontro in tutti i lavori finalizzati a restituire funzionalità, ma senza che queste vadano a modificare la disposizione delle pareti interne o l'aspetto esterno dell'edificio.

- Quali sono i documenti necessari per avere un mutuo per ristrutturazione?

Per ottenere un mutuo per ristrutturazione ci si potrà presentare presso qualsiasi istituto di credito, sia in qualità di privati che di impresa edile. È sempre richiesta la presentazione di documentazioni idonee per l'accettazione della domanda di mutuo per ristrutturazioni, a partire dalle perizie e dai permessi rilasciati dal Comune. Nei casi di manutenzione ordinaria non si dovrà presentare alla banca o alla finanziaria alcun tipo di documentazione in merito alle opere da eseguire, in quanto la responsabilità del rispetto delle norme relative alla manutenzione ordinaria è esclusiva del proprietario dell'edificio da sottoporre alle migliorie. Il mutuo per ristrutturazione gode di interessanti sgravi fiscali.

Mutuo per ristrutturazione aggiornato il 12 Aprile 2017


Vai alla home:Mutui Prestiti Online

mutuo per ristrutturazione